LA PEONIA IL SIMBOLO DELLA SARDEGNA

Share Button

LA PEONIA IL SIMBOLO DELLA SARDEGNA

Dice il proverbio che non esiste rosa senza spine.
In realtà non è cosi. La peonia è una bellissima rosa senza spine  dai colori purpurei che cresce nell’altopiano del Gennargentu a quasi 1000 metri di altezza, e per le sue caratteristiche e per la sua bellezza è diventato il simbolo della Sardegna.

La peonia corallina sboccia tra aprile e maggio e  colora di rosso porpora le rocce dei monti della Sardegna con i suoi grandi fiori.
SARROSA DEI MONTI. Così la chiamano i pastori del posto perché nasce lontano dal mare, in alto nelle montagne dove d’inverno è possibile trovare solo la neve.

Da sempre  richiamata in letteratura, la peonia secondo gli antichi greci era l’unico fiore che poteva schiudersi nell’Olimpo e che meritava l’ammirazione degli dei.

Per vederla non servono faticose scalate trekking, la peonia molto spesso si trova ai bordi delle strade, se volete sapere il posto migliore fate una giratina nella strada panoramica dell’Ogliastra e su Punta La Marmora.

Ma è importante scegliere il periodo giusto. La peonia si concedeper 20 giorni l’anno, un breve ma intenso tripudio di colore.








Il consiglio di un amico esperto:

La fioritura delle peonie avviene nella prima quindicina di maggio, tempo permettendo. C’è un luogo che io consiglio ma che certamente molti conosceranno, dove si possono ammirare in immense distese sui costoni della montagna ed è facilmente raggiungibile addirittura in auto. Uno spettacolo unico, si rimane letteralmente incantati. Arrivati al Passo Tascusì, sopra Desulo, ci si dirige verso il Gennargentu in una località chiamata “Su Filariu”. Ma dovunque si trovino sono il segno più entusiasmante delle nostre bellezze.

Franziscu Delogu

(875)

Share Button

Widgetized Section

Go to Admin » appearance » Widgets » and move a widget into Advertise Widget Zone