I dolci tipici della Pasqua Sarda – 2 Le Tiricche o Cozzuli

Share Button

Cozzuli di sapa e mendula - tiricche di sapa e mandolre

Tipica ricetta periodo pasquale del Nord Sardegna……questa è una delizia per il palato, questa RICETTA  oltre alla sapa (mosto cotto) prevede le mandolrle dolci che di solito vengono riservate per la papassine …ma questa altra bonta sarda  sarà oggetto di una prossima ricetta che vi racconteremo in questa attesa della PASQUA 2011.

Ingredienti per la sfoglia
. 1 kg di farina semolata di tipo granito
. 250 g. di strutto
Ingredienti per il ripieno
. 250 g. di farina semolata grossa ( “su pistiddu” )
. 150 g. di mandorle dolci sgusciate
. 1 litro di sapa ( mosto cotto)
. la buccia grattugiata di due arance

Preparazione-per il ripieno –:

immergiamo in acqua in ebollizione le mandorle dolci, poi scoliamo poco per volta e peliamole; infine mettiamole su una teglia da forno e facciamole asciugare a forno tiepido, senza farle dorare, dopo averle asciugate tritiamole finemente.
Ora Prendiamo la sapa di vino ed aggiungiamoci le mandorle precedentemente  finemente sminuzzate, grattugiamo  la buccia la delle arance e la farina di semola grossa fino ad ottenere un impasto abbastanza consistente con cui farne dei pezzetti e creare dei rotolini uniformi.(lu pistiddu)








Preparazione-per la sfoglia –:

Lavoriamo la farina con l’acqua tiepida e aggiungiamo lo strutto sino ad ottenere un impasto morbido; tiriamo così una sottile sfoglia con il matterello e ritagliamo dei rettangoli di 10 centimetri.
Sistemare al centro di ogni singolo rettangolino di sfoglia un pezzo di rotolino di ripieno(pistiddu) e ripiegarne i bordi in alto sin quasi a ricoprirlo.

Ripiegare ad anello a mo di grandi tortellini edabbellire la chiusura con dei fiorellini di pasta. Infornare a fuoco moderato (120-150 gradi) per circa 15 minuti .

 

 

(6949)

Share Button

Widgetized Section

Go to Admin » appearance » Widgets » and move a widget into Advertise Widget Zone