Ricette dolci sardi …..Pan’e Saba

Share Button

PAN’E SABA

pae e saba versione con sole mandorle sul dorso

E’ un dolce tradizionale della festa di ognissanti, il periodo della vendemmia e della produzione del mosto che, bollito, dava vita alla sapa: un liquore molto denso e scuro, dal sapore dolcissimo, che nel Campidano e nel Nuorese è ingrediente fondamentale anche per altri dolci come is papassinas o su pistiddu.

 

Ingredienti:

  • 500 grammi di farina
  • 1 bicchiere di sapa
  • 200 grammi di uva passa
  • 200 grammi di noci
  • 50 grammi di pinoli
  • 50 grammi di mandorle spellate
  • 25 grammi di lievito di birra
  • 10 grammi di cannella
  • sale quanto basta

Come procediamo:

Sciogliamo in acqua tiepida il lievito di birra, e uniamolo in una terrina alla farina ed alla sapa,  questa versata a pioggia ed amalgamata a mano.
A parte, sminuzziamo la frutta secca e lasciamo ammorbidire l’uva passa per qualche minuto in acqua fresca.

Scolata l’uvetta, uniamola assieme alla frutta secca all’impasto, aggiungendo il sale e la cannella, ed impastiamo ancora fino ad ottenere un composto morbido e uniforme. A questo punto lasciamo riposare l’impasto per due ore circa, coprendolo con una coperta di lana.

Dopo la lievitazione, dividiamo l’impasto in panetti più piccoli e inforniamoli; l’ideale sarebbe avere a disposizione un forno da pane, ma per la versione “casalinga” è sufficiente una teglia o degli stampi imburrati con forno caldo (200°) e cottura di un’ora circa.

Quando è ancora tiepido, spennelliamo i pani con altra sapa e, a piacere, guarniamo il panetto con palline o treccine di zucchero e mandorle in superficie.

E bona appetittu!!!!!!!!!

 

Un Moscato potrebbe ebbe essere il giusto compagno per questo ottimo dolce.







(5183)

Share Button

Widgetized Section

Go to Admin » appearance » Widgets » and move a widget into Advertise Widget Zone