Morgongiori vi invita a gustare le Lorighittas frutti di mare e carciofi.

Le Lorighittas, pasta tipica di Morgongiori, in provincia di Oristano, sono tradizionalmente fatte a mano intrecciando due sottili e corti spaghetti. Una volta chiusa, la treccina così formata crea una sorta di orecchino (loriga, in sardo). La preparazione, poichè complessa, viene oggi fatta quasi esclusivamente nei pastifici.
Oggi vi presentiamo un bella fresca ricetta le  Lorighittas frutti di mare e carciofi.


Ecco gli occorrenti neccessari alla preparazione:

  • 350 g di lorighittas (pasta tipica di morgongiori)
  • 400 g di cozze
  • 400 g di arselle
  • 2 carciofi sardi spinosi
  • mezzo limone
  • 1 dl di olio extravergine d’oliva
  • 1 peperoncino fresco
  • 2 dl di vino bianco secco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale e pepe

Mondiamo le cozze spazzolandole sotto l’acqua, poi lasciamole in ammollo. Passiamo ora a pulire le arselle avendo cura di farle spurgare in acqua salata per almeno 2 ore
sciacquiamo assieme alle cozze e facciamole  aprire sul fuoco, scartando i mitili e le arselle che non si aprono.
Nel frattempo, puliamo i carciofi, scartiamo i gambi e …..foglie dure e dividiamoli in torsoli (spicchi) abbastanza sottili, quindi teniamoli in acqua fredda acidulata con limone fino al momento dell’utilizzo.
In un tegame ora rosoliamo nell’olio gli spicchi d’aglio con il peperoncino diviso in due e privato dei semini interni, aggiungiamo i carciofi scolati, saliamo e pepiamo, copriamo e facciamo cuocere per 10-12 minuti, allungando con poca acqua.
Lessiamo le lorighittas e, nel frattempo, aggiungiamo le cozze e le arselle ai carciofi (lasciamone una parte con le valve per decorare il piatto), ora sfumiamo con il vino bianco secco, continuiamo cosi la cottura per altri 5 minuti.
Scoliamo la pasta e versiamola nel tegame insieme con i carciofi, le cozze e le arselle; è arrivato il momento di saltare su fuoco medio per qualche minuto e completate con il prezzemolo lavato e tritato finemente. Servite subito.

E buon appettito da Ricette di Sardegna

3 thoughts on “Morgongiori vi invita a gustare le Lorighittas frutti di mare e carciofi.”

  1. le lorighittas io le ho comprate all’isola LA MADDALENA,costano un patrimonio però fai di quei piatti che sono la fine del mondo ,io le ho fatte con sugo di agnello , non riesco trovarle nella mia
    regione ( veneto ) anche se di 500g ho dato 15€ ,valgono perchè son fatte a mano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*