Maccarones de Busa con asparagi selvatici.

Ricetta tipica della Sardegna. I maccarrone-debusa.jpg Maccarones de busa con asparagi selvatici.

Ma cosa sono i maccarones de busa o a ferrittu?, ne abbiamo parlato in questo articolo dove vi esponevamo la ricetta oppure potete visitare la pagina di wikipedia dedicata a questo particolare tipo di pasta sarda.

Ora ci dirette che non siamo al tempo di raccolta degli asparagi selvatici, e chi ci vieta di fare uno strappo alla regola e utilizzare l’asparago coltivato. 😉

 

Ingredienti (per 4 persone):

  • 350 gr di Macarrones de Busa
  • 250 gr di Asparagi Selvatici
  • 100 gr di Pecorino grattugiato
  • 1/2 Cipolla
  • 1 Spicchio di Aglio
  • Sale
  • 4 Cucchiai di Olio extravergine di Oliva

 

Preparazione:

lavate gli asparagi e tagliate la parte più dura (solitamente la parte finale del gambo); fateli lessare in una pentola col coperchio, piena di acqua bollente e salata al punto giusto, sistemandoli dritti e con le punte fuori dall’acqua. Quando gli asparagi saranno al dente scolateli, conservando l’acqua di cottura, quindi asciugateli e tagliateli a tocchetti.

In una padella abbastanza grande e profonda fate soffriggere un trito di aglio e cipolla con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva poi aggiungete gli asparagi e fate cuocere, a fuoco medio, per circa 3 minuti. Se il soffritto tende ad asciugarsi troppo si può aggiungere un pò di acqua di cottura degli asparagi.

A questo punto, fate cuocere i Macarrones de Busa nell’acqua degli asparagi e dopo conditeli col soffritto con gli asparagi preparato precedentemente ed unitevi il pecorino. Servite subito.

 

Il Cannonau può innaffiare degnamente questo piatto …. a noi non rimane che augurarvi buon appetito.

Leave a Reply

la tua mail non sarà pubblicata

*