Macarrones de busa-Maccheroni al Ferretto (ricetta base)

-.-
Share Button

Ingredienti:

  • 300 g di semola fine
  • 2 uova
  • farina di frumento
  • 1 pizzico di zafferano
  • pecorino sardo q.b.
  • 2 cucchiai d’olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione:

I tradizionali maccarrones a ferritus si preparano in un modo decisamente molto originale.

Impastiamo innanzitutto la semola con le uova, 2 cucchiai di olio, lo zafferano e un pizzico di sale fino a che non otteniamo  un impasto morbido ma compatto, copriamolo quindi con un canovaccio da cucina pulito e lasciamolo riposare almeno per 1 ora in un luogo tiepido..

Trascorso questo tempo, togliamo dall’impasto dei pezzetti piccoli, grandi più o meno come una noce, e stendiamo uno ad uno a sfoglia molto sottile, in modo da ottenere tanti quadratini di circa 8 cm di lato.

Cospargiamoli leggermente con della farina per far sì che non si attacchino e poi con un ferro da calza piuttosto grosso (su ferritu) , appoggiamo questo al centro della piccola sfogliatina e arrotoliamola in modo da avvolgerla intorno al ferro da calza, sfiliamo quindi il ferro e riponiamo la pasta ottenuta (piccoli cilindretti) via via ad asciugare su un panno pulito e leggermente infarinato.

Quando i maccarrones  sono asciutti, facciamoli cuocere in abbondante acqua salata come per la comune pasta e infine condiamoli con dell’olio e del pecorino grattugiato, oppure con i sughi usati normalmente per la pasta.

(1559)

Share Button