Le Seadas nella ricetta di Clelia

Share Button

Clelia ci offre questa ricetta delle Seadas che in #sardegna prendono diversi nomi a seconda delle zone geografiche dell’isola, come già abbiamo avuto modo di descrivere qui in passato. Ma lasciamo ciancie come si dice in svizzera e godiamoci la ricetta di Clelia.

“La Seadas, è un dolce tipico della mia terra, la Sardegna. È di facile realizzazione basta un po’ di manualità e ingredienti di buona qualità e gusterete un dolce veramente particolare. Io le servo col miele di corbezzolo, anche questo rigorosamente sardo.”

Ingredienti per 6 #seadas

  • 150g di farina 00
  • 150g di semola di grano duro
  • 30g di strutto
  • sale q b
  • acqua tiepida q b

Ingredienti per il ripieno

  • 500g di formaggio di pecora fresco (primo sale)
  • la buccia di 2 arance o di limone (a piacere)
  • 100 g di miele per condire
  • olio per friggere q b

Preparazione: passo passo

 

  • Due giorni prima comprate il formaggio e tenetelo fuori dal frigo, deve prendere una punta di acido, altrimenti non fonde.Per chi non vive in Sardegna consiglio di acquistare il formaggio “primo sale” di pecora…..
  • Fate fondere dolcemente lo strutto e mescolatelo alle farine con un pizzico di sale fino.
  • Aggiungete un po’ alla volta acqua tiepida quanto basta ad ottenere una pasta abbastanza soda. Lavoratela fino a che sarà liscia ed elastica e avvolta in pellicola fatela riposare trenta minuti in frigo.
  • Tagliate a fettine sottili il formaggio, e con un po’ di acqua e un cucchiaio scarso di semola fatelo fondere in un tegame a fondo spesso, sempre mescolando fino a che fila.
  • Spegnete il fuoco. Grattuggiate la buccia delle arance non trattate (solo la parte arancione) unitele al formaggio e mescolate bene. Quando sarà tiepido con le mani formate sei dischetti che lascerete asciugare su un canovaccio pulito.
  • Riprendete la pasta e tirate la sfoglia, dovrete ricavarne dodici dischi della dimensione di un piattino da the. Suddividete i dischetti in ogni sfoglia, chiudete col secondo disco, e con i rebbi di una forchetta sigillateli bene.
  • In una padella per fritti mettete abbondante olio di semi e fatelo ben scaldare.
  • Friggete le #seadas fino a che siano diventate di un bel color oro.
  • Asciugatele dall’olio in eccesso con la carta cucina, servitele calde irrorate di miele.

(ndr) Io le accompagnerei con un bicchierino di #Moscato-di-Sorso-e-Sennori che ne dite?

le seadas







(19113)

Share Button

Widgetized Section

Go to Admin » appearance » Widgets » and move a widget into Advertise Widget Zone