Lasagne in Sardegna? Si con i carciofi

Share Button

Questa non è proprio un ricetta sarda, infatti le lasagne sono una pasta di origine emiliana, ma il fatto che venga nobilitata con un prodotto che più sardo non si può …..il carciofo spinoso, rende questa ricetta ideale da presentare al fianco delle nostre amate ricette sarde per eccellenza.

Amate le lasagne ma non mangiate la carne? Bene questa realizzazione culinaria della nostra amica nonchè cuoca Clelia, potrebbe al caso vostro! 

Parliamo delle Lasagne ai carciofi ,oltre la bontà, questa ricetta ha anche il pregio di poter essere preparata il giorno prima e infornareil preparato all’ultimo momento, il che non guasta mai.

ingredienti per preparare la lasagna:

  • 300g di farina 00
  • 2 uova
  • 8 carciofi sardi
  • 1 bicchiere di olio evo
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 200g di grana
  • sale
  • mezzo limone


ingredienti per preparare la besciamella:

  • 100g di burro
  • 1 litro di latte
  • 80g di farina 00
  • noce moscata q.b
  • sale q b

Preparazione:

1. fate la fontana con la farina, aggiungete le uova e lavorate bene fino a che la pasta non sia liscia ed elastica. Copritela con la pellicola e fatela riposare almeno 30 minuti.
2. pulite i carciofi, privateli del fieno eventuale, affettateli e tuffateli man mano in acqua acidulata col succo di limone per evitare che anneriscano.
3. in una capace padella mettete l’olio e gli spicchi di aglio, fateli dorare e toglieteli, aggiungete i carciofi e fateli stufare dolcemente. Se necessita aggiungete un po’ di acqua calda e portate a cottura, lasciateli un po’ al dente.
4. tritate il prezzemolo e aggiungetelo ai carciofi a fuoco spento.
5. portate a bollore il latte. Fondete in un tegame il burro e fate il roux con la farina, sempre mescolando aggiungete man mano il latte bollente e salate, aggiungete la noce moscata e portate a cottura.
6. stendete la pasta, e formate le lasagne. Scottatele un minuto in acqua bollente, tuffatele in acqua fredda e mettetele ad asciugare su una tovaglia pulita.
7. in una teglia imburrata stendete il primo strato di pasta, proseguite con uno strato di carciofi, uno strato di besciamella e una spolverata di grana.
8. proseguite nell’ordine fino alla fine degli ingredienti, terminate con besciamella e grana.
infornate a forno già caldo a 190° per 30 minuti, fino a che si sarà formata una bella crosticina dorata.

Buon Appettito

A Clelia la sua ricetta è venuta cosi 

Clelia in cucina







(3181)

Share Button

Widgetized Section

Go to Admin » appearance » Widgets » and move a widget into Advertise Widget Zone