L’antipasto rustico davanti al camino

-.-
Share Button

Credo che non ci sia nulla di più in tema con l’autunno incipiente….. di un bel tagliere in legno con sopra fettine di salsiccia casereccia,fettine di prosciutto tagliate a mano saporito e stagionato e ogliastrino, olive,tocchetti di formaggio pecorino,dal pastore del paese,funghetti saltati in padella,ricotta fresca appena fatta,grigliata mista di verdure dell’orticello di mia zia. Quindi qualche crostino di tondu per dilla alla sussinka ” scatturaddu”  mentre in italico idioma diremo bruschettato davanti al fuoco e condito con un buon olio d’oliva di produzione locale e un pizzico di sale……questo almeno come antipasto… non vi pare una buona idea?  La magia di una fetta di pane fragrante condita con semplicità è all’origine di mille diverse interpretazioni, il variegato mondo delle bruschette e dei crostoni da semplici a gustosissimi stuzzichini fino a piatti unici per un pasto goloso……dimenticavo e un buon cannonau di Sorso non lo mettiamo?

(1214)

Share Button