I sottolio: Carciofini

Share Button

Le conserve……oggi vi diamo la ricette per preparare gustosi CARCIOFINI SOTTOLIO

Preparazione per 4 persone ……Difficoltà Facile

Ingredienti:

  • 2 kg. di carciofini,
  • 1 litro di aceto di vino bianco,
  • 5-6 chiodi di garofano,
  • 5 foglie di alloro,
  • pepe nero in grani,
  • 2-3 limoni,
  • olio d’oliva,
  • sale.

Procedimento:








Prendiamo dei carciofi sardi piccolissimi (voi mi chiedere ma quando si trovano in commercio?…la risposta è …in primavera….), eliminiamo le foglie più dure in modo che rimanga solo il cuore più tenero del carciofino, tagliamo il gambo e le punte. Dopo di chè, con un limone spaccato a metà, strofiniamo ogni cuore ottenuto e man mano mettiamoli in una terrina precedentemente riempita con acqua e succo di limone (in quensto modo evitiamo l’antiestetico annerimento del carciofino ). Nel frattempo in un tegame d’acciaio portiamo ad ebollizione un litro d’acqua e un litro d’aceto, aggiungiamo i carciofini, salate e fate cuocere per almeno otto minuti; dopodiche li scoliamo e li asciughiamoe strizziamoli bene, asciughiamoli con l’aiuto di un canovaccio e disponioamoli nei vasetti puliti ed asciutti. Tra un carciofo e l’altro mettiamo alcuni grani di pepe, le foglie d’alloro e qualche chiodo di garofano. Per finire copriamo il tutto con olio d’oliva, chiudiamo bene  i vasetti e conserviamoli in luogo asciutto e soprattutto al buio. Passato qualche giorno, riapriamo i vasi e aggiungiamo altro olio in modo che venga sostituito quello già assorbito dai carciofini……Buon Appettito da Ricette Sardegna

(4959)

Share Button

Widgetized Section

Go to Admin » appearance » Widgets » and move a widget into Advertise Widget Zone