Cortes Apertas 2013 Austis 27-29 settembre

-.-
Share Button

 

Autunno in Barbagia

Il tema dell’edizione 2013 di Cortes Apertas ad Austis sarà l’aria.
Con l’elemento ARIA si conclude il viaggio compiuto nelle ultime quattro edizioni di Cortes Apertas ad Austis sull’esplorazione degli elementi originari a partire dalla tradizione.

L’aria come elemento originario (il soffio vitale) e simbolico, ma poi l’aria qui, in Sardegna, che è vento, nuvole, carattere, volti, nomi.

Crediamo che occorra ripartire da questo soffio, da questa brezza che si leva per riconsiderare le nostre vite, la nostra esistenza: …ada a zirare su ‘entu.

Per questo motivo, pensando all’aria, al vento, a quei cieli, ci viene da pensare al momento in cui la nostra ‘meglio gioventù’ se ne partì per cercare altrove quella fortuna che qui sembrava negata: erano gli anni ’60 -’70, e la grande emigrazione che ci lasciò soli.

Questi i temi che come ogni anno serviranno ad accogliere quanti con noi vorranno entrare nelle nostre case, nelle nostre cortes, far parte delle nostre riflessioni, dei nostri pensieri.

  • VENERDì 27 SETTEMBRE

Ore 19,30 – Apertura delle Cortes: le Cortes verranno presentate esclusivamente illuminate da candele, lampade a petrolio, a olio, a carburo, lumini a olio.
Ore 22,00 – In Piazza Italia, cena comunitaria con cibi arrostiti in loco, balli e canti.

  • SABATO 28 SETTEMBRE

Ore 10.00 – Apertura delle Cortes. Durante tutta la giornata avverranno brevi teatralizzazioni estemporanee sul tema, a partire dagli anni ’60: la politica, l’emigrazione, il ballo, il canto, la musica, il costume.

Ore 16.00 – Poetande in sos ungrones de ‘idda: Badore Ladu (Sarule) e Celestino Mureddu (Aidomaggiore) ‘canteranno’ i quattro elementi (terra, aria, acqua, fuoco) lungo le vie delle Cortes.

Ore 20.00 – Nei differenti vicinati si terranno momenti di musica e ballo (moda anni ’60 -’70), riprodotti attraverso l’uso di vecchi mangiadischi o giradischi, e con l’accompagnamento itinerante del gruppo ‘I Nottambuli’.

Ore 22.00 – in Piazza delle Vecchie Poste, si riuniranno le feste di tutti i vicinati, in un’unica grande festa,durante la quale verranno offerte le bibite di quegli anni: spume, gassose.

  • DOMENICA 29 SETTEMBRE

Ore 10.00 – Apertura delle Cortes. Durante la mattina avverranno brevi teatralizzazioni estemporanee sul tema, a partire dagli anni ’60: la politica, l’emigrazione, il ballo, il canto, la musica, il costume.

Ore 16.00 – Conversando per le Cortes: Silvano Tagliagambe dialogherà con Luca Tedde e Gianluigi Deiana, in diversi spazi lungo il percorso pedonalizzato, sui quattro elementi originari nella filosofia e nel loro rapporto con la cultura sarda.

Ore 20.00 – Concerto per strumenti ad aria (launeddas, organetto, trunfa, solittu e sonette).

Durante la Manifestazione si svolgerà il Secondo Concorso Fotografico ‘Cortes Austis 2013’: ogni visitatore potrà partecipare, lasciando (o inviando) una propria testimonianza fotografica relativa alla propria visita, alla propria esperienza ad Austis.
Il regolamento sarà consultabile presso i punti informativi della manifestazione.

• Nelle giornate di Sabato e Domenica si effettueranno visite guidate (con mezzi messi a disposizione dal Comune) nei territori di Austis (Sa Crabarissa, Sa Conca de Oppiane, ed altre meraviglie paesaggistiche del territorio).

INFO POINT
Comune di Austis – Corso Vittorio Emanuele n. 20
Telef. 0784/67213 Fax 0784/67058
e-mail: austis.comune@tiscali.it
www.comune.austis.nu.it

DOVE MANGIARE / DOVE DORMIRE

Agriturismo Carale – Tel. 0784 67329 – Cell. 339 2264930
• Agriturismo Da Valore – Tel. 0784 67333 – Cell. 338 5229911
• Agriturismo S’Argalasi – Tel. 0784 67113 – Cell. 333 6698770
• Pizzeria Frores de Monte – Tel. 0784 67021
• Pizzeria Sueddane – Tel. 0784 67010

(1200)

Share Button