Autunno in Barbagia fa tappa a NUORO

-.-
Share Button

Autunno vero stavolta, sembra che davvero sia arrivato vestito anche di tinte invernali viste le nevicate su Gavoi e Fonni di questi giorni, ma quello della bella manifestazione AUTUNNO IN BARBAGIA va avanti ormai da un po’ e non si ferma qui, infatti  nel prossimo fine settimana farà tappa a Nuoro, da venerdì 15 a domenica 17, per tre giorni di Cortes Apertas, eventi enogastronomici, mostre, botteghe di artigianato e tradizioni.

Andiamo a vedere il programma completo di Autunno in Barbagia a Nuoro.

AUTUNNO IN BARBAGIA 2013 – 15-16-17 NOVEMBRE NUORO – Mastros in Nugoro

VENERDI’ 15 NOVEMBRE

  • Apertura cortes e butecas de Nùgoro, botteghe artigiane e studi artistici, musei, gallerie d’arte, luoghi di culto e case storiche comunali.

Ore 18.00 | Ex Mercato Civico: Inaugurazione Mostra fotografica “Scatti di memoria: 50 anni della tradizione nuorese” a cura del Gruppo Folk Ortobene
Ore 18.00 | Ex Mercato Civico: Inaugurazione Mostra di funghi a cura del micologo Renato Brotzu con la collaborazione del Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione della ASL di Nuoro
Ore 18.30 | Centro Polifunzionale di via Roma: Inaugurazione Collettiva Artisti Nuoresi a cura della Ass.ne Madriche; Mostra del Fumetto curata dall’Associazione Madriche; Estemporanea di Pittura a cura di GRIM – Giuseppe Moro
Ore 19.00 | Casa ex Asl di via Ferracciu: Inaugurazione Mostra “Le mani delle donne” a cura del Comitato Imprenditoria Femminile della C.C.I.A.A. di Nuoroinserita nell’evento “Il Giro delle Donne che fanno Impresa” organizzato dall’Unione Italiana Camere di Commercio

Sabato 16 novembre

  • Apertura cortes e butecas de Nùgoro.

Ex Mercato Civico| Esposizione di abbigliamento tradizionale nuorese, dai capi intimi agli abiti di gala, con relativi accessori a cura del gruppo Folk Ortobene
Ex Mercato Civico | Laboratorio di vestizione dell’abito tradizionale nuorese con dimostrazione dal vivo della preparazione di alcuni capi, quali stiratura delle camicie e bende a cura del gruppo Folk Ortobene
Piazza Salvatore Satta | “La memoria del tempo” – Racconto per immagini di alcuni tra i grandi personaggi di Nuoro del ‘900 e proiezione di filmati a cura dell’associazione “I segni delle Radici” e la collaborazione della Cineteca Sarda di Cagliari
Ore 09.30 | Biblioteca S. Satta: 40° Santu Predu Folk – Convegno “Sonos e Mastros… suoni e suonatori dell’Isola di Sardegna” a cura dell’Associazione Santu Predu Folk – relatore Prof. Gian Nicola Spanu, Etnomusicologo
Ore 10.00 | Centro Polifunzionale di via Roma: Inaugurazione 1a Mostra Regionale del coltello artigianale sardo
Ore 11.00 | ex Mercato Civico: Convegno-Tavola rotonda “Aspetti della tradizione, dall’abbigliamento tradizionale al ruolo dei gruppi” a cura del Gruppo Folk Ortobene
Ore 18.30 | Casa Ruiu via Grazia Deledda: 40° Santu Predu Folk: Rassegna etnomusicologica “Sonos e Mastros… suoni e suonatori dell’isola di Sardegna” con degustazione di carne arrosto
Ore 18.00 | ex Mercato Civico: Sfilata di moda di bambini e adulti a scopo benefico a cura dell’Ass.ne “Amici dell’Hospice” con capi messi a disposizione da commercianti nuoresi
Ore 20.30 | Teatro Eliseo via Roma: Rassegna di Balli e Canti Sardi con l’esibizione di gruppi prestigiosi di diverse aree della Sardegna e del tenore “San Gavino” di Oniferi, a cura del gruppo Folk Ortobene

DOMENICA 17 NOVEMBRE

  • Apertura cortes e butecas de Nùgoro.

Ore 10.00 | Casa Ruiu via Grazia Deledda: 40° Santu Predu Folk: Rassegna etnomusicologica “Sonos e Mastros… suoni e suonatori dell’isola di Sardegna” con degustazione di carne arrosto

Ex Mercato Civico| Esposizione di abbigliamento tradizionale nuorese, dai capi intimi agli abiti di gala, con relativi accessori a cura del gruppo Folk Ortobene
Ex Mercato Civico | Laboratorio di vestizione dell’abito tradizionale nuorese con dimostrazione dal vivo della preparazione di alcuni capi, quali stiratura delle camicie e bende a cura del gruppo Folk Ortobene
Piazza Salvatore Satta | “La memoria del tempo” – Racconto per immagini di alcuni tra i grandi personaggi di Nuoro del ‘900 e proiezione di filmati a cura dell’associazione “I segni delle Radici” e la collaborazione della Cineteca Sarda di Cagliari
Punti di ristoro lungo il percorso

VISITE DA NON PERDERE

Molte le tappe con il coinvolgimento di artigiani del ferro, del vetro, del legno, tessuti antichi. Prodotti locali quali formaggio, miele, vino, filindeu, sebadas, dolci tipici, etc.
Mostre fotografiche, di pittura e artistiche. Creazioni artistiche in ferro battuto, ceramica, materiali di riciclo e tessili. Cosmetici naturali.
Animazione del percorso con musiche della tradizione popolare a cura delle associazioni nuoresi.
QUARTIERI DI SEUNA E SANTU PREDU

Casa ex ASL via Ferracciu
Casa Sulis via Alberto Mario
Casa Ciusa via Chironi
Casa dell’Atelier via Sassari
Casa dei Contrafforti via Chironi
Porta del Parco via Grazia Deledda
Casa Ruiu via Grazia Deledda
Centro Polifunzionale via Roma
Ex Mercato Civico piazza Mameli
INFO

Istituto Tecnico Commerciale “S. Satta”
www.itcsatta.nu.it – 0784 202029: Prof.sse Cherchi e Gaddari;
www.visitnuoro.com – visitnuoro@gmail.com“> visitnuoro@gmail.com – 393 0060100

(1158)

Share Button